Stampa

Che cosa è una semio-chimico?

Che cosa è una semio-chimico?

Semiochemistry è la sostanza chimica mezzi di comunicazione utilizzato da specie viventi.

L'identificazione di segnali chimici utilizzati dagli animali nel corso della loro vita, ha permesso agli scienziati di sviluppare e perfezionare nuovi strumenti terapeutici e zootecnici che il rispetto dell'uomo, degli animali e dell'ambiente.
La ricerca effettuata da IRSEA (Istituto di Ricerca in Etologia Applicata e Semiochemistry), come testimoniano i 79 brevetti internazionali depositati dalla fondazione dell'istituto, è stata oggetto di numerose pubblicazioni internazionali e comunicati.
Ci sono diverse categorie di semiochimici:
Feromoni: sostanze chimiche che creano una specifica risposta comportamentale in un suo simile quando emessa nell'ambiente in dosi infinitesimali.
I feromoni possono essere contenute nelle urine, sudore o escrementi, o emesso da ghiandole specializzate. Diffusi in aria (pavone femmina di notte) o fissata su un supporto (urine lupo su un albero), vengono rilevati in dosi infinitesimali ad un animale della stessa specie, che spesso rintracciare la sorgente del segnale chimico da un distanza. Le principali funzioni di feromoni sono marcano il territorio, attrarre creature del sesso opposto, o inviare un segnale di allarme in caso di attacco (Minnow). Feromoni sono utilizzati anche come arma biologica per combattere gli insetti nocivi.
L'esistenza dei feromoni nel mondo vegetale è stato anche dimostrato (feromoni di riproduzione nelle alghe, feromoni di allarme negli alberi che sono stati defogliato da animali erbivori).
Allelochimici (allomones e cairomoni) sono un mezzo di comunicazione tra individui di specie diverse.
Allomones sono sostanze chimiche che forniscono un vantaggio per gli animali che li producono. Un allomone notevole è secreto dalla Staphylinidae Coleoptera Pella laticolis, che presenta un particolare comportamento predatorio verso formiche della specie Lasius fuliginosus. Alla vista di una formica, il Coleotteri si muove in avanti e mostra le sue ghiandole secretorie. Queste ghiandole secernono una sostanza inibente combattività della formica. Il Coleoptera sfrutta questo tempo esitazione a saltare sulla preda e ucciderla.
Cairomoni sono sostanze chimiche che forniscono un vantaggio agli individui che li intercettano. Molti parassiti, come zecche, cairomoni utilizzare per individuare il loro ospite. La zecca femmina, si stabilirono su rami di cespugli o all'estremità di erbe alte, attende un mammifero di passare da. Non appena percepisce l'acido butirrico che emana dalle ghiandole sebacee della pelle del mammifero, si lascia cadere sul suo futuro ospite, si muove verso l'epidermide e lo perfora. Poi la zecca mette la testa sotto la epidermide e gole se stesso con sangue caldo.
Semiochimici (feromoni, allomones e cairomoni) sono quindi essenziali per numero di artropodi, al fine di comunicare
durante la riproduzione, durante la localizzazione e la cattura della preda o durante il rilevamento del loro ospite. Il IRSEA sviluppa analoghi di semiochimici, che confondono la comunicazione per la lotta contro i parassiti o cosiddetti "nocivi" animali. Questa strategia evita l'uso di prodotti chimici comunemente utilizzati tossici e fornisce, come richiesto, soluzioni preventive o terapeutiche.